ARTICOLO 8 – AGGREGAZIONE

Lo scorso mese abbiamo esaminato l’art. 7 relativo all’erezione delle associazioni locali.

A seguito di tale erezione, l’art. 8 stabilisce che debba essere presentata al più presto la richiesta di aggregazione all’Associazione Primaria del Santuario di Maria Ausiliatrice in Torino – Valdocco.


Questo è un tratto caratteristico dell’ADMA ed esprime non solo un fatto giuridico, ma innanzitutto un legame spirituale di comunione con il centro pulsante dell’Associazione e un legame concreto con tutti i gruppi sparsi per il mondo. Attraverso tale aggregazione, si realizza la piena appartenenza all’Associazione e si può godere dei vantaggi spirituali ad essa collegati.


L’Ispettore compila la scheda di richiesta di aggregazione alla Primaria e la invia con copia del Decreto di Erezione e del consenso scritto del Vescovo diocesano, quando ciò è richiesto, ovvero per le ADMA diocesane, quelle di altri Istituti Religiosi e quelle di altri Gruppi di Famiglia Salesiana.


Ottenuti questi documenti, la Primaria invia all’ADMA locale il Diploma di aggregazione, firmato dal Rettore del Santuario, oltre che dal Presidente e dall’Animatore della Primaria. Tale Diploma, che è bene esporre nella propria chiesa/santuario o nella sede del gruppo, è il documento ufficiale di appartenenza all’Associazione mondiale.


Per ciascun membro, la vera testimonianza dell’appartenenza dovrà avvenire nel quotidiano, attraverso la devozione a Gesù Eucarestia e a Maria Ausiliatrice, con l’impegno di diffonderla a quanti si incontrano nel cammino della vita.


Andrea e Maria Adele Damiani