top of page

Intervista al SBD SAMSON ANTONY, animatore del gruppo ADMA del Surrey, BC - Canada.

Prima di tutto, vorremmo che ci parlassi brevemente di te

Da dove vieni?

Vengo da una parrocchia salesiana in India, chiamata Nostra Signora di Lourdes (fondata circa 90 anni fa) a Madras/Chennai. Essendo in una parrocchia salesiana ho conosciuto i salesiani nella prima infanzia. È una parrocchia multiculturale, multilingue e quando studiavo alla scuola Don Bosco il catechista ha chiesto chi avrebbe voluto entrare a far parte della congregazione e io ho detto di sì. Lì ho imparato ad amare Nostra Madre e a prendermi cura della gioventù povera e abbandonata.


Qualcosa della tua storia e della tua esperienza di vita e di fede?

Dopo la mia ordinazione sacerdotale e un breve periodo in India, sono andato in Tanzania come missionario e come insegnante di filosofia nel noviziato di Mushi. Poi dopo due anni sono tornato in India e poi sono andato a insegnare filosofia in Sri Lanka. Poi sono tornato in India e ho insegnato in un seminario delle diocesi e anche in molti filosofati delle 11 ispettorie salesiane dell'India.


Mi è stato anche chiesto di dare una mano nelle catacombe di San Callisto a Roma per due anni. Sono andato anche in Scozia per studiare psicologia, e poi all'UPS di Roma per alcuni corsi mentre ero ancora nelle catacombe.


Poi sono andato a Palermo, città piena di immigrati dove mi è stato chiesto di dare una mano e sono rimasto 5 anni. Ho anche avuto la possibilità di fare il dottorato in psicologia in UNIPA.

Dopo 11 anni e mezzo in Italia mi è stata data l'opportunità di venire in Canada nel Surrey dal 2017 ad oggi.

E ora passiamo all'Adma.....


Come e dove si è sviluppata l'associazionismo nella tua provincia/regione?

A Chennai c'è una parrocchia Don Bosco e il parroco era entusiasta dell'ADMA e lì sono entrato in contatto con l'associazione. In seguito molte parrocchie della mia ispettoria hanno iniziato ad avere l'ADMA.

In Canada invece l'ADMA era poco compresa e conosciuta. Nella parrocchia dove mi trovo ora c'era un piccolo gruppo di Exallievi. Anche le loro mogli volevano unirsi alle preghiere, alle attività e così crearono un gruppo che usava il nome ADMA anche se non c'era un riconoscimento ufficiale. Quando sono venuto qui ho cercato di dire loro cosa significava ed era davvero l'ADMA.

Nel 2021 abbiamo ricevuto la lettera di erezione del gruppo ADMA e nel 2022 abbiamo fatto molta preparazione, le persone si sono iscritte e in parrocchia molte persone hanno manifestato il loro interesse per il gruppo ADMA, ma durante le sessioni di formazione si sono presentate solo 22 persone e hanno seguito un percorso formativo con le indicazioni fornite dall'ADMA Primaria e da alcuni animatori salesiani statunitensi. La mia idea era che il primo gruppo dovesse avere una solida formazione. Alla fine il 24 maggio 2022 hanno fatto la professione 17, tutti giovani adulti, alcuni sposati (ci sono anche alcune coppie).

Ora sono 27 le persone in formazione per diventare membri dell'ADMA. Sono anche adulti anche se vorremmo coinvolgere più giovani.

La provincia del nostro gruppo è la British Columbia


Come vivi il tuo rapporto con gli altri gruppi della Famiglia Salesiana?

La nostra Parrocchia Salesiana ha molti gruppi appartenenti alla Famiglia Salesiana: Cooperatori, Exallievi, Adma. Le FMA sono dall'altra parte della strada e abbiamo un grande centro giovanile: 2 scuole (elementare e primaria) e abbiamo un liceo regionale.


Quando facciamo un incontro vengono tutti: un grande raduno di tutta la Famiglia Salesiana (come potete vedere nel nostro sito olgcsurrey.ca). Nel nostro sito puoi anche avere informazioni aggiornate sull'ADMA e sugli altri gruppi della parrocchia.

Tutte le feste salesiane si celebrano insieme e si organizzano insieme.


Pensando al futuro, quali idee e progetti hai per preservare la fede tra la gente e per promuovere l'amore a Gesù Eucaristia e l'affidamento a Maria?

Abbiamo molte attività nella nostra parrocchia per promuovere la fede: andiamo a visitare le famiglie, in ospedale, alle case per anziani… Attraverso i ministeri portiamo sempre il Santissimo Sacramento, i sacramenti alla gente; abbiamo anche un’iniziativa di evangelizzazione chiamata Gospel Roads. Abbiamo anche molte attività per i gruppi giovanili: è una parrocchia vivace!

Nella nostra chiesa c'è una cappella per l'Adorazione aperta 24 ore su 24. Ai parrocchiani viene dato un codice per la porta in modo che possano entrare a qualsiasi ora anche di notte.

Ci sono anche molti volontari che aiutano con il loro tempo e denaro.


E per i giovani?

Ci sono molti gruppi per loro, Gospel Roads, anche gli insegnanti della scuola sono molto giovani, quindi possono relazionarsi con gli studenti in modo familiare. Abbiamo anche un coro giovanile. Ci sono molti chierichetti. I bambini non sono esclusi e sono contenti di non essere solo spettatori.

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


LogoAdma2015PayoffADMA-OnLine_edited.png
bottom of page