ARTICOLO 4 – IMPEGNO PERSONALE DEI SOCI (TERZA PARTE)

Maria ci invita alla fedeltà nella preghiera e all’azione apostolica, ci esorta a custodire la salvezza degli uomini, in particolare i giovani e i poveri.

Per il suo carattere popolare e per la sua grande diffusione, la nostra Associazione può essere considerata la “porta di ingresso della Famiglia Salesiana”, terreno fecondo dove fare maturare le Vocazioni.


Cogliamo la bellezza della vita quotidiana, vivendo come Maria e facendo nostri i suoi atteggiamenti.


Il FIAT come abbandono docile alla volontà del Padre. Maria è con noi e prega lo Spirito Santo che ci guidi nel cammino verso la santità.


Lo STABAT, resilienza e perseveranza anche nella fatica e nella prova più difficile. Maria cammina con noi, ci sostiene, ci rialza dopo le cadute, ci conduce a Gesù.


Il MAGNIFICAT come ringraziamento per i doni che riceviamo. Maria desidera la nostra gioia, ispiriamo a lei il nostro atteggiamento spirituale.


Vergine in ascolto, aiutaci a custodire la Parola di Dio e a viverla con fedeltà quotidiana.

Vergine orante, prega insieme a noi il Padre con semplicità e riconoscenza.

Vergine madre, fa’ che restiamo sempre uniti al Papa e alla Chiesa.

Vergine offerente, vogliamo rendere la nostra vita un’offerta a Dio per la Sua volontà.


“Solo chi crede nel potere illimitato dell’Auxilium Christianorum si affiderà alla sua protezione, non solo con le parole pronunciate a fior di labbra, ma con un atto di dedizione intimo e potente. E chi sta sotto la protezione di Maria, è ben custodito” (Edith Stein – Santa Teresa Benedetta della Croce).


Andrea e Maria Adele Damiani